Con l’adesione di Lucia Coppola di Europa Verde del Trentino e di Paolo Zanella di Futura il Gruppo Verde in Consiglio Regionale si ingrandisce.

Con 5 consigliere/i diventa il terzo gruppo per grandezza insieme al PD dopo SVP e Lega Salvini del Trentino. Oltre a essere una delle maggiori forze di opposizione, il Gruppo Verde così composto è uno dei pochi gruppi che unisce Trentino e Sudtirolo.

“Mentre altri soggetti politici si disgregano, noi aggreghiamo” commenta il capogruppo Riccardo Dello Sbarba. Non si tratta di una sommatoria tecnica, ma di un progetto politico e programmatico per una politica ecologica, sociale e democratica.

Nella seconda metà della legislatura vogliamo lavorare insieme su alcuni campi chiave della politica regionale:

  1. Una Regione efficace e snella. Per prima cosa ci impegneremo per una riforma della Regione che ne mantenga la potenzialità legislativa e al contempo alleggerisca il peso burocratico che oggi la rallenta e la rende inefficace.
  2. Tutela del clima con priorità sull’asse del Brennero. Vogliamo un corridoio del Brennero che sia asse di mobilità sostenibile, che punti alla salvaguardia del clima, dell’ambiente e della salute delle persone. Misure di riduzione del traffico, ispirate anche alle azioni in atto da tempo nel vicino Tirolo, devono diventare una priorità.
  3. Più autonomia e democrazia nei Comuni. Continueremo a impegnarci per garantire modalità di partecipazione democratica nei Comuni, per dare voce a tutte e tutti nelle istituzioni comunali.
  4. Pari opportunità a tutti i livelli. Donne e minoranze saranno sempre al centro della nostra azione politica.
  5. Una Regione accogliente e solidale. Immigrazione e disagio sociale non hanno confini. Una Regione ricca come la nostra può e deve dare risposte accogliendo e trovando posto per tutte e tutti.

La Regione Trentino Alto Adige Südtirol è al momento governata da una maggioranza SVP-Lega Salvini che su molti temi traballa ed è in conflitto interno. Citiamo solo la A22 e la Valdastico, per fare degli esempi. Noi, come Gruppo Verdi Grüne Verc lavoreremo in questa seconda metà della legislatura per costruire un’alternativa seria che abbia a cuore il futuro dell’ambiente e delle prossime generazioni.

Benvenuta Lucia Coppola, benvenuto Paolo Zanella – A una collaborazione proficua!

ARTICOLI RECENTI

Ragionare sulla regione senza le donne. Per l’Università di Trento le riflessioni autorevoli sono solo quelle maschili

Ragionare sulla regione senza le donne. Per l’Università di Trento le riflessioni autorevoli sono solo quelle maschili

La Facoltà di Giurisprudenza, in collaborazione con la LIA (Laboratorio di Innovazione istituzionale per l'Autonomia integrale) ha organizzato un ciclo di incontri per una riflessione sul ruolo della Regione “attraverso un confronto fra voci autorevoli ed esperte...

leggi tutto
Senza collaborazione, che Festival dell’Economia sarà?

Senza collaborazione, che Festival dell’Economia sarà?

La presentazione della prossima edizione Festival dell'Economia è la raffigurazione plastica dello strappo che si è consumato in queste settimane. Al tavolo ieri c'era il presidente della Provincia insieme ai vertici del Sole 24 ore. Mancavano però sia l'Università...

leggi tutto

COMUNICATI

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!

  1. Cosa facciamo
  2.  » 
  3. Ambiente e sviluppo sostenibile
  4.  » Regione: il gruppo dei Grüne si ingrandisce