Un ostello sociale per la città di Trento, approvata la proposta di Trento FUTURA

Lug 21, 2021 | Comunicati, Corrado Bungaro, Futura Trento, Giulia Casonato, Nessuno resti indietro, News, Nicola Serra, Visioni

Grazie all’assessora alle politiche sociali Chiara Maule, alla Giunta e alla maggioranza del Consiglio comunale di Trento che questa sera, 21 luglio, ha approvato un ordine del giorno importante per la nostra città proposto da TRENTO FUTURA.

Possiamo iniziare a ragionare e a co-progettare insieme alle realtà che si occupano di marginalità, fragilità sociali ed economiche un Ostello Sociale.

Uno spazio che potrà accogliere, accompagnare e sostenere persone e famiglie che vivono momenti di precarietà lavorativa o periodi di fragilità socio-economica temporanee in grado però di contribuire con un minimo affitto sociale.

I bisogni delle persone sono cambiati negli ultimi anni e la pandemia ha sicuramente accelerato ed enfatizzato alcune situazioni di fragilità che erano già presenti e latenti sul nostro territorio.

La capacità di leggere ed intercettare i bisogni emergenti e costruire risposte puntuali è compito di una amministrazione attenta e impegnata a contrastare l’aumento delle disuguaglianze e a costruire una città più giusta ed inclusiva.

Il percorso che si apre questa sera per individuare una struttura idonea e il coinvolgimento delle realtà del terzo settore è un primo passo importante.

FUTURA TRENTO
Nicola Serra, Giulia Casonato, Corrado Bungaro

ARTICOLI RECENTI

COMUNICATI

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!

  1. Comunicati
  2.  » Un ostello sociale per la città di Trento, approvata la proposta di Trento FUTURA