L’ostruzionismo di Futura con più di 4000 emendamenti, insieme a quelli degli altri gruppi di minoranza, ha sicuramente messo alle strette la Giunta Fugatti e raggiunto importanti risultati.

È certamente servito a far cambiare idea sul finanziamento del contratto del pubblico impiego, per arrivare a siglare l’accordo con le parti sindacali che era doveroso. Ovviamente vigileremo perché l’accordo venga rispettato nei tempi previsti.

Il nostro emendamento che spostava il finanziamento del triennio contrattuale 2022-24 al 2019-21, evitando che il contratto del triennio che si chiude restasse senza finanziamenti, è stato integrato nell’emendamento della Giunta. La questione degli arretrati, come quella delle progressioni di carriere, degli ordinamenti professionali e delle indennità per il personale sanitario, sono rientrate nel nuovo protocollo d’intesa e sarà finanziata entro l’anno.

Un altro risultato concreto è stato raggiunto durante la trattativa con la Giunta. La provincia garantirà e sosterrà con 700 mila euro nel 2022 e 2023 il supporto psicologico nelle scuole per far fronte alle esigenze e alle difficoltà aumentate sensibilmente durante l’emergenza Covid. Un aiuto concreto alle ragazze e ai ragazzi, alle famiglie e al corpo docente in questo momento difficile.

Abbiamo dato rilievo al tema della partecipazione sul fronte dei progetti finanziati dal PNRR ottenendo che si istituisca un Tavolo permanente PNRR tra le parti sociali ebgli enti locali che preveda consultazioni, verifiche e controlli sui progetti.

Non è mancata la nostra attenzione costante sul tema dei diritti delle donne. Per questo abbiamo ottenuto che si riconoscesse pari dignità alla figura di garanzia della/del consigliera/e di parità , adeguando l’indennità a quella del/della garante dei minore e dei detenuti, garantendo così l’importante lavoro di contrasto alle discriminazioni di genere sul lavoro e al mobbing.

ARTICOLI RECENTI

Il Progettone rimanga a tutela dei lavoratori più deboli

Il Progettone rimanga a tutela dei lavoratori più deboli

Venerdì si discuterà in Seconda commissione del Consiglio Provinciale il ddl della Giunta che riforma del Progettone. Per scongiurare il rischio che questa proposta di legge (che nasce in primis per adeguare l'affidamento degli interventi di inclusione lavorativa del...

leggi tutto
Movida in centro, Bolzano e Trento si incontrano

Movida in centro, Bolzano e Trento si incontrano

Il consigliere comunale Matthias Cologna ha recentemente incontrato - con esponenti del Team Future e Volt - la consigliera comunale di Trento Giulia Casonato, cui la Giunta ha affidato la “delega in materia di costruzione di una vivibilità urbana e di una socialità...

leggi tutto
Non c’è pace per il carcere di Trento: si è dimessa la responsabile della medicina carceraria

Non c’è pace per il carcere di Trento: si è dimessa la responsabile della medicina carceraria

Alla Casa circondariale di Spini di Gardolo, oltre a mancare Direttore/Direttrice dedicato/a (l'attuale è a scavalco su Bolzano), agenti di Polizia penitenziaria (manca oltre il 30% dell'organico rispetto al numero previsto all'apertura dell'istituto penitenziario -...

leggi tutto
Pompaggio di acqua per l’innevamento artificiale delle piste: davvero lo si ritiene ancora un modello sostenibile?

Pompaggio di acqua per l’innevamento artificiale delle piste: davvero lo si ritiene ancora un modello sostenibile?

Premesso che: la delibera di giunta n. 625 del 14 aprile 2022 ha stabilito di rilasciare al Sindaco del Comune di Predazzo, sulla base della deliberazione della Giunta esecutiva del Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino n. 7 di data 25 gennaio 2022,...

leggi tutto

COMUNICATI

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!

  1. Cosa facciamo
  2.  » 
  3. Ambiente e sviluppo sostenibile
  4.  » Contratto pubblico, psicologo/a a scuola, PNRR, consigliera/e di parità. Risultati di Futura Trentino sul bilancio