Un ostello sociale per la città di Trento, approvata la proposta di Trento FUTURA

Lug 21, 2021 | Comunicati, Corrado Bungaro, Futura Trento, Giulia Casonato, Nessuno resti indietro, News, Nicola Serra, Visioni

Grazie all’assessora alle politiche sociali Chiara Maule, alla Giunta e alla maggioranza del Consiglio comunale di Trento che questa sera, 21 luglio, ha approvato un ordine del giorno importante per la nostra città proposto da TRENTO FUTURA.

Possiamo iniziare a ragionare e a co-progettare insieme alle realtà che si occupano di marginalità, fragilità sociali ed economiche un Ostello Sociale.

Uno spazio che potrà accogliere, accompagnare e sostenere persone e famiglie che vivono momenti di precarietà lavorativa o periodi di fragilità socio-economica temporanee in grado però di contribuire con un minimo affitto sociale.

I bisogni delle persone sono cambiati negli ultimi anni e la pandemia ha sicuramente accelerato ed enfatizzato alcune situazioni di fragilità che erano già presenti e latenti sul nostro territorio.

La capacità di leggere ed intercettare i bisogni emergenti e costruire risposte puntuali è compito di una amministrazione attenta e impegnata a contrastare l’aumento delle disuguaglianze e a costruire una città più giusta ed inclusiva.

Il percorso che si apre questa sera per individuare una struttura idonea e il coinvolgimento delle realtà del terzo settore è un primo passo importante.

FUTURA TRENTO
Nicola Serra, Giulia Casonato, Corrado Bungaro

ARTICOLI RECENTI

Il Progettone rimanga a tutela dei lavoratori più deboli

Il Progettone rimanga a tutela dei lavoratori più deboli

Venerdì si discuterà in Seconda commissione del Consiglio Provinciale il ddl della Giunta che riforma del Progettone. Per scongiurare il rischio che questa proposta di legge (che nasce in primis per adeguare l'affidamento degli interventi di inclusione lavorativa del...

leggi tutto
Movida in centro, Bolzano e Trento si incontrano

Movida in centro, Bolzano e Trento si incontrano

Il consigliere comunale Matthias Cologna ha recentemente incontrato - con esponenti del Team Future e Volt - la consigliera comunale di Trento Giulia Casonato, cui la Giunta ha affidato la “delega in materia di costruzione di una vivibilità urbana e di una socialità...

leggi tutto
Non c’è pace per il carcere di Trento: si è dimessa la responsabile della medicina carceraria

Non c’è pace per il carcere di Trento: si è dimessa la responsabile della medicina carceraria

Alla Casa circondariale di Spini di Gardolo, oltre a mancare Direttore/Direttrice dedicato/a (l'attuale è a scavalco su Bolzano), agenti di Polizia penitenziaria (manca oltre il 30% dell'organico rispetto al numero previsto all'apertura dell'istituto penitenziario -...

leggi tutto
Pompaggio di acqua per l’innevamento artificiale delle piste: davvero lo si ritiene ancora un modello sostenibile?

Pompaggio di acqua per l’innevamento artificiale delle piste: davvero lo si ritiene ancora un modello sostenibile?

Premesso che: la delibera di giunta n. 625 del 14 aprile 2022 ha stabilito di rilasciare al Sindaco del Comune di Predazzo, sulla base della deliberazione della Giunta esecutiva del Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino n. 7 di data 25 gennaio 2022,...

leggi tutto

COMUNICATI

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!

  1. Comunicati
  2.  » Un ostello sociale per la città di Trento, approvata la proposta di Trento FUTURA