La Trento futura? Una città che si racconta.

Ago 25, 2020 | Floriana Grieco, Futura Trento, La voce di Futura, News, Partecipazione e comunità, Programma, Trento 2020, Visioni

Da sempre la conoscenza passa prima di tutto attraverso la narrazione.

Al contempo, ricevere racconti, narrazioni, parole di cura e accompagnamento corrisponde a una necessità primordiale: le pitture rupestri altro non sono se non storie primitive; i racconti della tradizione orale insegnavano ai giovani pericoli e gioie della vita; la crescita esponenziale della narrazione del quotidiano è una realtà da quando siamo sempre interconnesse/i scambiandoci esperienze e opinioni grazie ai social.

Ecco, sono da sempre convinta che una città che vuole stabilire una relazione positiva con il cittadino debba essere capace di raccontarsi, di offrire una narrazione costante e chiara di tutte le cose che hanno un impatto sul quotidiano di chi la vive.

In particolare, immagino per Trento una nuova amministrazione comunale sensibile al tema della comunicazione e impegnata nel costruire modalità di informazione e dialogo da cui tutte e tutti possano trarre beneficio.

Ho sperimentato in prima persona, durante gli anni in cui ho vissuto a Parigi, il benessere generato da questo tipo di rapporto tra amministrazione e cittadinanza.

Nella capitale francese il Comune è impegnato quotidianamente, da oltre 20 anni, in una campagna di comunicazione capillare che offre alle parigine e ai parigini tutte le informazioni di cui hanno bisogno per vivere al meglio la città, rispettarne le regole e gli spazi, essere partecipi della vita pubblica e apprezzare quanto viene fatto.

Declinando in concreto su scala locale l’esperienza di città che ho vissuto Oltralpe, ho in mente una Trento che usi gli spazi pubblicitari lungo le strade per informare in modo veloce, leggero e anche simpatico su, ad esempio, quali e quanti i nuovi interventi per la mobilità sostenibile.

Una Trento che studi elementi di arredo urbano mobili, come steli in alluminio, targhe o simili che raccontino alle persone, con linguaggio accessibile anche ai non addetti ai lavori, i progetti di urbanistica o di manutenzione e restauro.

Una Trento che valorizzi quanto di buono fa e farà nell’ambito del verde urbano con un’apposita comunicazione nei parchi e giardini o direttamente sugli alberi oggetto di tagli preventivi.

Una Trento che non costringa, infine, cittadine e cittadini a cercare col lumicino bandi e gare in fumosi documenti reperibili solo sul sito del Comune, ma che li pubblicizzi ampiamente per le vie della città, con chiare indicazioni su dove trovare maggiori informazioni.

Potrei fare molti altri esempi, perché le idee attuabili sono tante e varie, ma il nocciolo della questione è che l’amministrazione pubblica deve rendersi conto che il primo modo per stare vicino alle cittadine e ai cittadini è investire molto di più nella comunicazione – che dovrà essere immediata e semplice – per consentire loro di godere appieno delle opportunità che la città offre (servizi, eventi, iniziative…) e farli sentire davvero partecipi e informati, quindi più consapevoli e magari anche felici per tutto ciò che il Comune fa per loro.

Parleremo di questo e di sburocratizzazione il 26 agosto, alle 20.00, nell’evento che Trento Futura sta organizzando nella Sala Circoscrizionale della Clarina, dove ospiteremo la copywriter torinese Annamaria Anelli, esperta di comunicazione efficace, e il candidato sindaco della coalizione SiAmoTrento, Franco Ianeselli.

Obiettivo della serata: immaginare insieme una Trento “che sa raccontarsi”, che vuole essere accessibile ai più, consentendo così a tutti di godere pienamente delle iniziative utili e positive che magari già esistono, ma rimangono spesso nascoste dietro termini ostici o dietro silenzi in cui si dà per scontato che sia il cittadino a doversi rivolgere all’amministrazione e non viceversa. È proprio questa la prospettiva che cercheremo di capovolgere, insieme, come sempre.

Floriana Grieco, candidata di Trento Futura alle prossime elezioni comunali.

ARTICOLI RECENTI

Tu sei Futura

Tu sei Futura

Caro Presidente, mai e poi mai avremmo voluto scrivere queste righe che rendono reale una cosa che nei nostri cuori e nelle nostre menti ancora non lo è. Ci hai lasciato in questa mattina tiepida di novembre di questo anno assurdo e difficile. Ci hai lasciato...

leggi tutto

COMUNICATI

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!

  1. Comunali 2020
  2.  » 
  3. Floriana Grieco
  4.  » La Trento futura? Una città che si racconta.