Il sutra del Capitano

Apr 28, 2019 | Senza categoria

Molto interessante l’intervista di Martina Loss (candidata per la destra alle elezioni suppletive) oggi, domenica 28 aprile, sull’Adige. Ovviamente non ci permetteremo mai di giudicare la sua adesione al buddismo e la sua militanza nella Lega di Salvini, come non discuteremo della continuità tra l’amore per il prossimo e il buon senso leghista, come da lei sostenuto. Certo alla fine Loss deve lasciare i sutra tibetani per giungere ai sutra contenuti nel vangelo secondo Matteo (Salvini). Tra le litanie del “capitano” ripetute dalla candidata, immancabili sono quelle riguardanti i richiedenti asilo. Ecco il solito verbo leghista per cui i richiedenti asilo che hanno sfidato la morte in mare sono venuti perché hanno l’idea “che qui sia un paradiso dove si viene serviti e riveriti”. Poi la falsa notizia propagandistica: “Pochi richiedenti asilo si sono inseriti nelle associazioni di volontariato, mentre in diversi sono stati sorpresi in attività criminali”. Potrebbe la candidata fornire cifre? Raccontare episodi? Certo sono avvenuti anche episodi negativi con denunce, per altro ingigantiti proprio dalla Lega. Ricordando comunque che la responsabilità è individuale e non collettiva, se Martina Loss vuole, le racconterò io quanti richiedenti asilo sono attivi nel volontariato, lavorano per le famiglie trentine, vanno nelle scuole. Anche loro fanno una “scelta d’amore per la comunità”.

amare la propria comunità…

ARTICOLI RECENTI

FUTURA E LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

FUTURA E LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Assegno di autodeterminazione per le donne che hanno subito violenza Oggi abbiamo depositato una proposta di legge (allegata) che ha come obiettivo quello di garantire un supporto economico e abitativo che possa aiutare la donna che ha subito violenza a rendersi...

leggi tutto

COSA FACCIAMO

Archivio mensile

Teniamoci in contatto!